Venerdì 19 Ottobre 2018 | 17:28

FUGGONO E AGGREDISCONO POLIZIOTTI: DUE ITALIANI BLOCCATI

Rocambolesco inseguimento e fermo di due italiani, che nel tentativo di recuperare un cellulare dimenticato al ristorante, hanno percorso via Ciro Menotti a tutta velocità, rischiando lo scontro con una volante


Un dopo cena trasformato nel disastro di una notte per due italiani di 40 e 45 anni. Dopo avere cenato e bevuto in un ristorante del centro si sono messi in auto. Il conducente, alla guida in stato di ebbrezza, si accorge di avere dimenticato il cellulare al ristorante. A folle velocità inverte la direzione per andarlo a recuperare. L’auto sfreccia lungo Ciro Menotti e giunta all’altezza del cavalcaferrovia sorpassa le auto in transito e rischia un frontale con la Volante della Polizia che si mette all’inseguimento verso via Nonantolana. Giunti all’incrocio con strada Albareto verso il parco XXII aprile l’auto viene bloccata. Ma quando gli agenti li fanno scendere dall’auto i due reagiscono spintonando gli agenti. Uno di loro finisce a terra e riporterà alcune contusioni guaribili in dieci giorni.Poi uno di loro finge un malore buttandosi a terra contorcendosi. Viene chiamata un’ambulanza e interviene anche la Polizia Municipale. Ma la finzione non regge. L’uomo sta tentando di evitare denuncia ed eventuale arresto. Tutto inutile. I due vengono portati in questura. Oltre alle tante violazioni del codice della strada dovranno rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche