Sabato 18 Agosto 2018 | 19:46

L’AMICHEVOLE CON IL CASTELFRANCO CHIUDE IL RITIRO DEL MODENA A MONTEFIORINO

Domani pomeriggio il Modena saluterà Montefiorino con la terza amichevole in altura. Questa volta l’avversario sarà di livello: la Virtus Castelfranco, attrezzata per tentare la promozione in D


Senza ancora conoscere girone e calendario, ma nemmeno l’avversario di Coppa Italia che dovrebbe iniziare domenica prossima, il Modena si appresta a terminare la seconda ed ultima parte del ritiro pre – campionato in altura. Domani sera i gialli scenderanno da Montefiorino per riprendere la preparazione al caldo di un Braglia che, alla chiusura della prima fase della campagna abbonamenti, ha fatto registrare 4503 sottoscrizioni, poco meno del Sassuolo lo scorso anno in serie A. Prima di abbandonare Montefiorino, però, il Modena domani alle 16 affronterà la terza amichevole stagionale, alzando ulteriormente l’asticella della difficoltà contro una Virtus Castelfranco che ha appena iniziato la preparazione ma che punta decisamente al salto di categoria. Oltre a Cristian Brega, che ha rescisso il contratto consensualmente mercoledì per motivi familiari, Mister Apolloni dovrà fare a meno di altri due elementi: il terzino Hervè Favre ed il portiere Alessio Martorel, per i quali ieri il Modena ha rinunciato al’ingaggio. Il primo, in prestito dal Torino, ha disputato solo uno spezzone di partita nella prima delle due amichevoli di Fanano, il secondo, invece, non si è praticamente mai allenato con il gruppo afflitto da un infiammazione che in quindici giorni lo staff medico non è riuscito a curare completamente. Per un giovane terzino che se ne va, però, Apolloni può contare su un giovanissimo che arriva: Massaroni, classe 2000 in prestito dalla Fermana, si è aggregato al gruppo da qualche giorno e proprio contro la Virtus Castelfranco il tecnico avrà l’occasione di provarlo sul campo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche