Domenica 21 Ottobre 2018 | 07:29

PALTRINIERI ARGENTO NEGLI 800 SL

Con una prova di cuore e carattere il carpigiano Gregorio Paltrinieri ha conquistato la medaglia d’argento sugli 800 stile libero agli europei di Glasgow, nonostante l’influenza e la febbre non ancora smaltite


La dimostrazione che, quando è grande, la forza di volontà può battere qualsiasi difficoltà, anche un virus influenzale che arriva a debilitare il corpo proprio alla vigilia di due gare attese da tempo. Dopo il bronzo sui 1500 metri, Gregorio Paltrinieri ha conquistato la medaglia d’argento agli Europei di nuoto con una prova di carattere e determinazione che l’ha portato sul secondo gradino del podio. Puntava all’oro, Greg, come da pronostico ma il secondo posto deve essere salutato ugualmente come un trionfo, proprio perché arrivato al termine di una gara in cui il carpigiano ha messo tutto il cuore e la voglia di vincere che, nella passata edizione, gli valsero due ori. A trionfare è stato  l’ucraino Romanchuk che ha fermato il cronometro sul tempo di 7’42”96, circa due secondi in meno di quanto aveva nuotato in batteria battendo lo stesso Paltrinieri.  Con l’ucraino, leggermente avanti, è stato spalla a spalla fino ai seicento metri quando, il fisico debilitato, ha iniziato a non avere più energie. Una medaglia che vale oro con Greg che tocca il traguardo in 7’45”12, mezzo secondo prima del tedesco Wellbrock vincitore dei 1500.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche