Lunedì 22 Ottobre 2018 | 18:01

CARPI: TENTATA VIOLENZA SESSUALE AD UNA 30ENNE

Una giovane 30enne è stata immobilizzata e palpeggiata da un nigeriano di 19 anni in via Bellentanina a Carpi. L’aggressore è stato fermato


Una tentata violenza sessuale si è verificata nel primo pomeriggio di sabato a Carpi. Si tratta della disavventura vissuta da una giovane trentenne, che intorno 14,30, mentre percorreva via Bellentanina, per raggiungere il centro storico, è stata adocchiata da un 19enne nigeriano. Lo straniero, nel tentativo di approccio, ha iniziato a rivolgere alla giovane degli apprezzamenti sul suo aspetto fisico, tanto che, la donna spaventata ha iniziato a correre. Ma il nigeriano è riuscito a raggiungerla e, dopo averla immobilizzata  contro al muro mettendole un braccio alla gola, ha iniziato a toccarle ripetutamente le parti intime sotto la maglietta. Fortunatamente la 30enne è riuscita a divincolarsi e a rifugiarsi nella biblioteca comunale  “Loira” dove ha potuto chiamare le forze dell’ordine. L’identikit fornito dalla vittima, ha permesso ad una volante della Polizia, pochi minuti dopo, di rintracciare e di fermare l’aggressore lungo via Carducci. Nel frattempo la ragazza era stata accompagna dai Carabinieri al Ramazzini dove è stata dimessa con una prognosi di 10 giorni. Dai vari accertamenti è emerso che si tratta di un pregiudicato per fatti di droga e per resistenza a pubblico ufficiale. Attualmente si trova in carcere con l’accusa di violenza sessuale e lesioni personali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche