Sabato 18 Agosto 2018 | 19:49

SERRAMAZZONI, LA PINETA DA VIVERE

Dopo le segnalazioni di alcuni villeggianti a TV Qui per lo stato di scarsa manutenzione delle strutture dell'area della Pineta di Serramazzoni, grazie all'impegno del Comune, ora la situazione, è cambiata in meglio


L'erba alta che nascondeva e rendeva impraticabile il percorso mountain bike per ragazzi tra gli alberi, è stata tagliata e oggi il percorso è totalmente praticabile. L'area attrezzata della parte alta della pineta, documentata da un nostro servizio sollecitato da alcuni villeggianti che lamentavano lo scarsa manutenzione delle aree verdi e degli impianti sportivi è ritornata in buono stato di manutenzione. La pulizia è garantita ma soprattutto i servizi igienici divisi per uomini e donne per disabili, fino alla prima metà di luglio chiusi, ora sono aperti, puliti e pienamente agibili. Insieme agli spogliatoi dotati di docce a servizio degli impianti sportivi della pineta dove spicca oltre ad un campo da calcetto sintetico anche un campo polivalente speciale quello donato dall'associazione italiana calciatori su indicazione del campione del mondo Luca Toni. La nuova amministrazione insediatasi di fatto poco più di un mese fa e che si era trovata a gestire una situazione congelata e bloccata dalla precedente, ha mantenuto l'impegno di sistemare ciò che i tempi e le condizioni allo stato attuale, potevano essere sistemate. Perché il mancato affidamento della gestione del parco avventura ha lasciato una parte del parco inutilizzata mentre il secondo piano della palazzina è per forza di cose ancora inagibile a causa di un incendio. Ma il resto è stato rimesso nelle migliori condizioni possibili. Almeno negli elementi che consentono di usufruire dell'area e per garantire i servizi igienici per coloro che per qualche ora, in fuga dal caldo della pianura, o per tutta la giornata, approfittano del refrigerio della pineta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche