Domenica 21 Ottobre 2018 | 08:02

TUTINO CAMBIA IDEA: VUOLE LASCIARE IL CARPI

L’attaccante arrivato 10 giorni fa ha chiesto alla società di essere liberato per potersi trasferire al Cosenza. In queste ore si decide il suo destino


Non è proprio un fulmine a ciel sereno. Perché già al suo arrivo a Carpi dieci giorni fa Gennaro Tutino non era parso l’uomo più convinto del mondo. Ora però l’attaccante classe ‘96, che il Carpi aveva avuto in prestito dal Napoli e che ha già fatto debuttare in tre amichevoli estive, non vuole più vestire il biancorosso. Lo ha detto espressamente alla dirigenza e al patron Bonacini, che non ha potuto fare altro che prenderne atto. Ora la palla passa al Napoli e a Cristiano Giuntoli che aveva voluto dirigere Tutino a Carpi per permettergli di completare il suo percorso di crescita dopo la grande stagione a Cosenza in C. Difficile che il Carpi si impunti per trattenere un giocatore che non vuole restare. Più probabile che arrivi il via libera, anche perché da Cosenza fanno sapere che il giocatore è già annunciato in arrivo nel ritiro di San Giovanni in Fiore. Quello per avere il talento napoletano era stato un lungo braccio di ferro con Cosenza e Pescara, vinto dal Carpi con un’ottima offerta economica al giocatore, che però da subito era stato titubante sulla destinazione. Aveva ottenuto di poter visitare due giorni prima la città per vedere coi suoi occhi il nuovo posto di lavoro, decidendo poi di firmare. Un atteggiamento da divo che subito aveva fatto accendere quale perplessità, per un giocatore talentuoso ma che in carriera in tre esperienze in B con Bari, Avellino e Vicenza ha messo insieme appena una presenza. E ora perso Tutino, per il Carpi la priorità diventa la ricerca di una punta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche