Lunedì 22 Ottobre 2018 | 19:19

CARPI, IN ARRIVO IL JOLLY DI NOIA

Il duttile centrocampista classe ’94 ha firmato da svincolato col Chievo, che lo girerà al Carpi. Vicini i sì anche di Suagher e Mbaye


A tre settimane dalla chiusura del mercato e a meno di sette giorni dal debutto ufficiale in Coppa Italia, il Carpi continua la sua opera di completamento sul mercato. Mister Chezzi aspetta ancora 4 pedine, due in difesa, un centrocampista e un attaccante. Per la prima manca solo l’annuncio ufficiale: sarà Giovanni Di Noia, jolly di centrocampo classe ’94 che è rientrato al Bari dopo aver giocato 27 gare con un gol segnato a Cesena. Il crack del club pugliese, che non si è iscritto al campionato, lo ha svincolato e così il Chievo gli ha fatto firmare un triennale, trovando l’accordo col Carpi per il prestito. Di Noia arriva con 12 mesi di ritardo, visto che già la scorsa estate sembrava a un passo dal vestire biancorosso, poi i pessimi rapporti col d.s. barese Sogliano fecero naufragare l’affare. Di Noia è un centrocampista moderno, cresciuto nel Bari e poi maturato attraverso la gavetta in C con Chieti, Pontedera e Matera, prima di tornare in Puglia. La sua miglior stagione quella del 2016-17 quando a Terni, giocando spesso anche terzino sinistro, segnò 5 gol in 32 gare. A Cesena Castori lo ha impiegato spesso da mezz’ala, apprezzandone le doti da corridore. Nello scacchiere biancorosso può essere una valida alternativa a Frascatore a sinistra ma anche giocarsi un posto in mediana. Il d.s. Stefanelli sta poi cercando di chiudere altre due operazioni che porterebbero di nuovo a Carpi il difensore Suagher e il mediano Mbaye: anche qui l’accordo con Atalanta e Chievo è molto vicino.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche