Sabato 18 Agosto 2018 | 19:49

GP D’UNGHERIA: PRIMA RICCIARDO POI VETTEL, LA FERRARI C’E’

Venerdì di prove libere in Ungheria nel segno di Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel. La Rossa, con il lutto al braccio, è per il momento davanti alla Mercedes. Domani le qualifiche


Si apre all’insegna della Red Bull la prima giornata in Ungheria, in vista del Gran Premio di domenica, ultima tappa del Mondiale prima della pausa estiva. Daniel Ricciardo porta a casa il miglior tempo nella prima sessione mattutina tagliando il traguardo in 1’17’’613. Come accaduto in Germania, l’australiano fa la voce grossa nelle prime battute del fine settimana e mette pressione ai leader del Mondiale. Dietro di lui uno strepitoso Sebastin Vettel, in pista con il lutto al braccio così come tutto il team Ferrari nel ricordo di Sergio Marchionne. Il tedesco ha collezionato un ritardo di 79 millesimi al mattino per poi dominare nel pomeriggio arrivando davanti a tutti in 1’16’’834, tempo addirittura migliore di quello ottenuto qualche ora prima da Ricciardo, dietro di lui l’altra Red Bull di Max Verstappen. La Ferrari c'è, e per quanto possa contare, al momento è davanti alla Mercedes. Male infatti Lewis Hamilton, solo quinto nella prima sessione, davanti al compagno di scuderia Vallteri Bottas. Per il britannico sono stati tanti, e nell’arco di tutta la giornata, i problemi d’inserimento. Buon passo e ottimismo dunque per la Rossa, domani le qualifiche per lasciarsi alle spalle quanto avvenuto ad Hockenheim.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche