Venerdì 19 Ottobre 2018 | 18:23

TRISTEZZA E SGOMENTO TRA I DIPENDENTI DELLA FERRARI PER LA MORTE DI SERGIO MARCHIONNE

Il giorno dopo la scomparsa di Sergio Marchionne, c’è tristezza e sgomento a Maranello soprattutto tra i dipendenti della sua amata Ferrari. Un uomo concreto che si e saputo mettere in discussione e vincere


Bandiere a mezz’asta anche a Maranello. Nel cuore della Ferrari a 24 ore dalla sua scomparsa, Sergio Marchionne lascia un grande vuoto soprattutto tra i dipendenti della rossa. Il manager italo canadese  era apprezzato  da tutto il personale. A regnare è lo sgomento e soprattutto la tristezza per aver perso inaspettatamente un uomo con grandi valori prima che un grande direttore d’orchestra, spesso lontano dai riflettori. Le sue capacità e indiscusse qualità sono state ricordate anche dal sindaco di Maranello che nell’uomo Marchionne apprezzava i fatti più delle parole.

Nel video intervista a:
Massimiliano Morini, sindaco di Maranello
- Dipendenti Ferrari

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche