Venerdì 17 Agosto 2018 | 10:55

VIABILITA’ IN TILT, LAPAM: “PIU’ VIGILI DELLA MUNICIPALE NELLE ORE DI PUNTA”

I lavori di questi giorni in tangenziale e sul cavalcavia di via Ciro Menotti, hanno mandato in tilt il traffico modenese. Lapam lancia la sua proposta per agevolare la vita degli automobilisti


Più agenti della polizia municipale che possano aiutare a fluidificare il traffico nelle ore di punta e soprattutto aiutare chi non è pratico delle vie modenesi per trovare una strada alternativa al suo percorso. E’ questa la proposta che Lapam Confartigianato della Zona di Modena ha lanciato in merito alle ultime travagliate giornate che la città della Ghirlandina sta vivendo sotto il profilo della viabilità. In particolar modo, sotto la lente d’ingrandimento ci sono i rallentamenti causati soprattutto dai lavori in tangenziale, al casello di Modena Nord e dalla chiusura del cavalcaferrovia di Via Ciro Menotti. Lapam è intervenuta con una semplice proposta: far intervenire i vigili urbani nelle ore più trafficate della giornata dove raggiungere il centro della città sta diventando meno agevole. Il cavalcaferrovia Mazzoni sta sostenendo, secondo Lapam, un traffico superiore alla norma con conseguenze sulla rotonda del Tempio, che per gli automobilisti modenesi si è trasformato in un vero e proprio inferno. In alternativa, Lapam lancia anche una seconda proposta, ovvero affidarsi a una segnaletica provvisoria che possa agevolare il traffico cittadino. I lavori sul cavalcavia termineranno il 10 agosto, così come quelli in tangenziale che però proseguiranno solo di notte.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche