Lunedì 24 Settembre 2018 | 18:58

SESTOLA, RITROVATO SENZA VITA IL FUNGAIOLO DISPERSO

È stato ritrovato senza vita Aldo Cavazza, il 74enne bolognese disperso da domenica, quando si era addentrato nei boschi di Roncoscaglia per cercare funghi. La salma è stata avvistata da un elicottero del Soccorso Alpino


Dopo tre giorni di ricerche, Aldo Cavazza è stato trovato senza vita a Roncoscaglia. Nel tardo pomeriggio di ieri il corpo del 74enne bolognese è stato avvistato in fondo a un calanco in un’area boschiva. Per recuperare la salma è servito l’intervento di quattro tecnici Saer, che si sono calati da un elicottero del 118 di Pavullo con verricello. L’anziano era disperso da domenica, quando era partito dalla sua casa estiva di Sestola per andare a funghi. Le ricerche, partire dal pomeriggio dello stesso giorno e gestite dal Soccorso Alpino, sono state particolarmente difficili per via dell’ampia area da perlustrare. La mancanza di celle di ripetizione non ha permesso di triangolare la posizione del disperso a partire dal suo cellulare. La singola cella di Lama Mocogno ha delimitato un’area di circa 130 ettari, da battere finché lo permetteva la luce, mentre i cani molecolari hanno individuato un punto da cui partire per seguire una traccia. Due velivoli e circa 70 persone sono state impegnati nelle ricerche. Tra loro i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia di stato, ma anche tanti volontari fungaioli, che hanno indicato agli operatori i possibili luoghi in cui un appassionato si sarebbe potuto dirigere. Con il passare delle ore la preoccupazione per Aldo Cavazza andava crescendo, fino al triste finale di ieri.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche