Lunedì 23 Luglio 2018 | 02:19

VIGNOLA, AL NIDO CON MAMMA E PAPA'

Dal nuovo anno scolastico partirà a Vignola un nuovo servizio per i bimbi 0-3 anni alla scuola d'infanzia Barbapapà. Un proposta che insieme all'abbassamento delle rette ha come obiettivo avvicinare al nido anche le famiglie fino ad ora refrattarie


Vignola, come altri comuni della provincia di Modena, non fa eccezione rispetto al dato regionale che secondo una indagine Unimore vede oltre il 60% dei bambini fino ai 3 anni rimanere al di fuori, per scelta dei genitori, dell'offerta dei Nidi d'Infanzia. Ed è proprio su di loro che Comune di Vignola ha deciso di scommettere ed investire, scegliendo di offrire  alle famiglie genitori dei bimbi compresi nella fascia 0 - 3 anni, non iscritti ad altri servizi educativi del territorio, il progetto 'Piccoli Passi', gestito dalla Società Dolce all'interno del Nido Barbapapà di Vignola. Presentato questa mattina presso il Municipio di Vignola il progetto garantirà dall'inizio del prossimo anno scolastico, un'offerta ludico educativa simile al nido, interna al nido che utilizzerà gli stessi spazi del nido, ma con un'apertura tre giorni a settimana dalle 8,30 alle 11,30 con la possibilità per i genitori di fermarsi il tempo che desiderano, anche dopo la fase in cui la presenza è di fatto d'obbligo legata all'inserimento. Un progetto a cui il comune crede e che si muove sulla scia del modello già sposato dalle precedenti amministrazioni che vede la collaborazione tra ente pubblico e privato sociale che a Vignola si esprime nel consorzio Vignolazerosei). Un progetto quello all'interno del nido Barbapapà sul quale il comune intende coinvolgere sempre più famiglie e bambini che fino ad ora non ne hanno usufruito puntando anche sulla riduzione delle rette.

Nel video intervista a:
Elisa Guerzoni, coordinatore servizi per l'infanzia società "Dolce"
- Simone Pelloni, sindaco di Vignola

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche