Venerdì 16 Novembre 2018 | 08:07

MOBILITA’, DOMANI AL VOTO IL NUOVO PIANO REGIONALE

E in riferimento alla sostenibilità dei trasporti domani in consiglio regionale verranno dibattute due mozioni in merito al piano regionale sulla mobilità, una fortemente voluta da Legambiente e l’altra presentata dal Partito Democratico


La mobilità sarà domani al centro del dibattito al consiglio regionale. Sul tavolo verranno in particolare discusse e votate due mozioni sul PRIT, ovvero il piano Regionale integrato dei trasporti, una fortemente voluta da Legambiente e presentata da gruppi consigliari di sinistra e dal Movimento 5 Stelle e l’altra proposta dal Partito Democratico. L’associazione ambientalista appoggia la mozione che vuole una revisione del Piano sulla mobilità, dando priorità alla sostenibilità e agli investimenti su ferro, in contrasto con ciò che il gruppo rileva dalla risoluzione dei dem, i quali sono pronti a sostenere grandi opere pubbliche per la mobilità su gomma quali la Cispadana, la Bretella e il Passante di Bologna. Proprio su questo punto si possono notare i più forti contrasti tra le due mozioni: se nella proposta del Partito Democratico ha grande rilevanza il completamente dell’assetto infrastrutturale della regione, con l’arrivo all’accantieramento di queste tre grandi opere, dall’altra parte il gruppo con cui si schiera Legambiente sostiene la necessità di rivedere progetti che sono stati pensati decenni fa e che quindi possono non rispondere più alle esigente odierne di sostenibilità ambientale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche