Venerdì 16 Novembre 2018 | 09:13

SESTOLA, RICERCHE DISPERATE PER IL FUNGAIOLO DISPERSO

Proseguono le operazioni di ricerca dell'uomo disperso da domenica nei boschi in zona Roncoscaglia di Sestola. Nonostante l'importante dispiegamento di risorse che ha visto impegnati uomini a terra, mezzi aerei e unità cinofile, le ricerche non hanno dato ancora alcun esito


Più di 24 ore di ricerche continue, un dispiegamento ingente di mezzi, 40 uomini, due velivoli e diverse unità cinofile, ma Aldo Cavazza non è ancora stato ritrovato. Del 74enne bolognese, partito per andare a funghi domenica mattina nei boschi di Roncoscaglia, a Sestola, si è persa ogni traccia. E ancora oggi proseguono le ricerche, a partire da via Rondinara, quella strada in cui è stata ritrovata l’auto del fungaiolo, l’unico indizio da cui muovere per cercare di localizzarlo. L’allarme è stato lanciato domenica pomeriggio, quando Cavazza non è rientrato nella sua abitazione a Roncoscaglia dopo l’escursione nei boschi per cercare i funghi. Da allora sono entrate in azione le squadre del Soccorso Alpino, supportate da un elicottero della Polizia di Stato e nella notte da un velivolo dell’Aeronautica militare, le unità cinofile da ricerca molecolare dei Carabinieri e gli uomini dei vigili del fuoco. Ma nonostante il numero di mezzi e persone coinvolte nelle ricerche, Aldo Cavazza risulta ancora disperso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche