Lunedì 23 Luglio 2018 | 07:38

MATERIALE PEDO-PORNOGRAFICO, ARRESTATO UN MODENESE

Aveva migliaia di immagini e di video pedo-pornografici che divulgava e scambiava con altri soggetti sul web. E’ stato arrestato un modenese di 59 anni a seguito di un’indagine domiciliare ed informatica eseguita dalla Polizia Postale di Modena


Detenzione e divulgazione di materiale pedo-pornografico, sono questi i motivi che hanno fatto scattare l’arresto per un 59enne disoccupato residente a Modena. La Procura distrettuale di Bologna ha delegato la Polizia Postale di Modena a eseguire una perquisizione domiciliare ed informatica che ha portato al rinvenimento di migliaia di immagini e video di pedo-pornografia che l’uomo divulgava e scambiava sul web. L’indagine trae origine da attività investigative del Compartimento Polizia Postale di Catania, avviate da una segnalazione dell’Associazione METER. In particolare, nella segnalazione veniva indicata una chat in cui era stata rilevata la presenza di un soggetto che condivideva molteplici link che reindirizzavano all’interno di un servizio cloud in cui erano contenuti file di natura pedo-pornografica. L’indagato utilizzava diverse tecniche per proteggere la sua identità, ma le complesse indagini informatiche della Polizia Postale di Catania hanno permesso la sua identificazione. Il Gip del Tribunale di Modena ha convalidato l’arresto emettendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche