Lunedì 24 Settembre 2018 | 20:04

MODENA, GIGI APOLLONI E IL SUO 4-3-3

Rosa ormai definita per Gigi Apolloni è tempo di capire quale sarà il prossimo undici titolare. Il 19 agosto primo impegno ufficiale in Coppa Italia, il 25 luglio il raduno al campo Zelocchi e poi la partenza per Fanano


Ci siamo quasi. Ancora alcune pedine e il nuovo Modena sarà pronto, almeno a livello numerico, per tornare in campo. Sono arrivati giocatori di grande esperienza per la Serie D, da Perna a Cacioli, passando per Obeng, Boldrini, Pettarin, fino a Lauria, Ferretti e Ferrario, mixati ai tanti giovani che per regolamento dovranno essere lanciati dal primo minuto. E allora per Gigi Apolloni è tempo di pensare al suo prossimo undici tipo e al modulo da utilizzare. Il tecnico di Frascati, vista la rosa a disposizione, proporrà il tridente offensivo con Ferretti o Ferrario bomber e punte centrali con la fantasia di Lauria da una parte e quella di Baldazzi o Boldrini dall’altra. Sarà dunque 4-3-3 con il trio a centrocampo composto da Obeng, Pettarin e un classe 99. A giocarsi il posto ci saranno Messori, Bellini e Magliozzi. Il tutto supportato dalla solidità di una difesa a 4, caposaldo della filosofia di Gigi Apolloni, con una coppia centrale di grande esperienza come Perna e Cacioli e gli under sulle fasce. A sinistra c’è in pole position l’ultimo arrivo N’doj mentre sulla destra potrebbe agire Pettinà. Idee che presto vedremo all’opera anche sul rettangolo di gioco. In attesa di completare la rosa con due portieri e un centrocampista, il nuovo Modena ripartirà ufficialmente mercoledì 25 luglio con il ritrovo allo stadio Braglia e la prima sgambata allo Zelocchi. Due giorni più tardi è prevista la partenza per Fanano dove sono i programma almeno 3 amichevoli. Il 19 agosto debutto ufficiale in Coppa Italia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche