Sabato 21 Luglio 2018 | 02:26

MALTRATTAMENTI ED ESTORSIONE AD UNA DONNA MODENESE

Una modenese di 49 anni è stata vittima di ripetute violenze fisiche, minacce ed estorsioni da parte di un 56enne di Belluno conosciuto su un sito d’incontri. In pochi mesi, l’uomo è riuscito a farsi consegnare una somma di 70mila euro


Una relazione iniziata su un sito di incontri si è presto trasformata in un incubo per una modenese di 49 anni. La donna è rimasta vittima delle violenze fisiche e delle minacce di un uomo  classe ’62 originario e residente a Belluno, il quale è riuscito a farsi consegnare in pochi mesi la cifra di 70mila euro. I due, che si erano conosciuti a maggio  attraverso il web, si vedevano regolarmente a Modena, ma dopo i primi incontri l’uomo ha cominciato ad assumere atteggiamenti aggressivi che sono sfociati in maltrattamenti. In più occasioni la donna è stata picchiata, e in un caso le percosse sono state così forti da costringerla ad andare al pronto soccorso. Il 56enne però non si è fermato qui: oltre alla violenza fisica, ha cominciato a chiedere alla vittima del denaro, sotto la minaccia di far del male anche alle sue figlie. Nel corso di questi due mesi l’uomo è così riuscito a farsi consegnare una grossa somma tramite bonifico bancario. Stremata, la donna è riuscita a trovare la forza di denunciare i soprusi ai carabinieri. L’uomo, accusato di maltrattamenti ed estorsione, è stato denunciato a piede libero.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche