Venerdì 16 Novembre 2018 | 09:14

OMICIDIO A SERRAMAZZONI, DONNA UCCISA A COLTELLATE

Tragedia a Serramazzoni, dove una donna è stata uccisa a coltellate. Si tratta di Anna Grishchenko, 67enne di origine ucraina, che verso le 19 di ieri è stata trovata morta nella sua abitazione in via 24 Maggio. In tarda serata i Carabinieri hanno arrestato il nipote


Delitto a Serramazzoni. La vittima è Anna Grishchenko, 67 anni di nazionalità ucraina, uccisa a coltellate. È stata trovata senza vita nella sua abitazione in via 24 Maggio 576, dove tra le 18 e le 19 si è consumato l'omicidio. Il principale sospettato è Ghennadi Rizhok, nipote 26enne della vittima che viveva insieme a lei e ai suoi due genitori. Chi ha conosciuto il ragazzo in paese racconta di una persona con numerosi problemi legati alla dipendenza da alcool e che nell’ultimo periodo era stata seguito dai servizi sociali. I Carabinieri di Serramazzoni e la Compagnia di Pavullo, dopo averlo ascoltato a lungo senza però confessare, lo hanno fermato e hanno dato il via alle indagini, mentre questa mattina davanti al PM di turno Luca Guerzoni pare che il ragazzo abbia optato per il silenzio. Da quanto emerge, sembra che il giovane, rimasto solo insieme alla nonna, l'abbia colpita con diversi fendenti, presumibilmente con un comune coltello da cucina. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma per la donna non c'era già più nulla da fare. Ci sono ancora dubbi su chi abbia dato l’allarme. Sembra che a chiamare i soccorsi sia stato un parente dei due, che rientrato in casa, avrebbe visto l’anziana riversa a terra e il nipote in stato di choc.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche