Lunedì 23 Luglio 2018 | 07:57

GP D’AUSTRIA, MERCEDES DAVANTI NELLE LIBERE

Lewis Hamilton ha fatto segnare il miglior tempo nelle prove del mattino in Austria davanti a Bottas e Verstappen. Quarto Vettel, sesto Raikkonen. Tra le due Rosse la Red Bull di Ricciardo


Tradizione rispettata a Zeltweg, almeno così pare. Le due Mercedes hanno lanciato un chiarissimo messaggio agli inseguitori già dalle prime prove libere del Gran Premio d'Austria, nona prova del mondiale di Formula 1 in programma domenica sul Red Bull Ring. Lewis Hamilton riprende così come aveva finito a Le Castellet e chiude davanti a tutti con tempo strepitoso, così come il compagno di scuderia Vallteri Bottas unici a scendere sotto il muro dell '1'05", con il campione del mondo più veloce di soli 127 millesimi. Terzo tempo per la Red Bull di Max Verstappen, voglioso di trionfare qui dove la Red Bull è padrona di casa. Ma la Ferrari non è poi così lontana: a parità di pneumatico ovvero le ultrasoft, Sebastian Vettel, quarto, si è fermato a 341 millesimi da Hamilton. Il passo gara tenuto dal ferrarista può far ben sperare al team di Maranello in vista del Gran Premio di domenica. Anche se quella di Sebastian Vettel sarà probabilmente l’unica ferrari a competere con la corazzata Mercedes. Kimi Raikkonen chiude in sesta posizione ed è staccato di quasi un secondo dalla testa, poco lontano da quello che sarà il suo sostituto nella prossima stagione, quel Charles Leclerc in nona posizione con la Sauber Alfa. Tra i due ferraristi vigila in quinta posizione Daniel Ricciardo, per il quale la Red Bull ha avviato le trattativa per il rinnovo di contratto anche per la prossima stagione. Da registrare un testacoda di Verstappen nella prima parte della sessione e un contatto sfiorato in pit tra Vettel e Vandoorne, per cui i due piloti dovranno presentarsi in direzione gara.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche