Martedì 20 Novembre 2018 | 06:18

GIGETTO, NUOVO CONVOGLIO RITIRATO DOPO NOVE GIORNI

Il nuovo Gigetto appena comprato, dopo nemmeno dieci giorni di attività è stato già ritirato. Il convoglio dell’Alfa 2 aveva l’apertura delle porte troppo lenta e causava ritardi nella tabella di marcia


È durato poco più di una settimana ed è stato rispedito a Bologna. Ha avuto vita breve il nuovo convoglio del Gigetto dell’Alfa 2, acquistato dal Tpr per il rinnovo della flotta sulla linea Modena Sassuolo. Da ieri, senza informare i viaggiatori, la Regione ha deciso di far rientrare a Bologna il treno. Sembra che il motivo di questo ritiro è imputabile al ritardo che il convoglio accumulava ad ogni corsa, di circa 10 minuti. Il sistema di apertura porta era più lento rispetto agli altri mezzi, creando ritardi eccessivi nella tabella di marcia. Un brusco stop per l’azienda di Trasporto Pubblico che aveva già annunciato l’entrata in funzione a settembre di un secondo Alfa 2. La speranza dei pendolari è che a partire da settembre, con l’avvio delle scuole, la situazione possa essere normalizzata anche perché ad oggi i guasti, i ritardi e il blocco delle sbarre dei passaggi a livello sono un problema all’ordine del giorno che spesso creano difficoltà non soltanto ai pendolari ma anche agli automobilisti in coda. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche