Lunedì 22 Ottobre 2018 | 14:57

GIUSTIZIA, VERSO UN’AVVOCATURA E MAGISTRATURA INDIPENDENTI

Davanti ad una sala gremita, alla Camera di Commercio di Modena si è parlato di amministrazione della giustizia. Al centro dell’incontro promosso dall’Ordine degli Avvocati di Modena, la richiesta di indipendenza di Avvocatura e Magistratura


In Italia, si parla spesso di giustizia attraverso slogan. Molto più di rado si approfondiscono temi che di fatto interessano l’intera comunità. Una positiva eccezione è arrivata oggi da Modena grazie all’incontro “Avvocatura e magistratura nella Costituzione” promosso dall’Ordine degli Avvocati di Modena in collaborazione con il Consiglio Nazionale Forense. Al centro del dibattito la richiesta di indipendenza piena di avvocatura e magistratura come architrave dell’autonomia nell’amministrazione della giustizia. Una vera e propria rivoluzione copernicana che trasformerebbe il potere giudiziario in amministrazione della giustizia, inteso come servizio alla comunità e in particolare al cittadino grazie ad una piena e vera parità tra Avvocatura e Magistratura, con un pieno riconoscimento costituzionale della funzione dell’Avvocato. Riconoscimento che attualmente non figura.

 

Nel video le interviste a:

- Giovanni Canzio, Primo Presidente Emerito della Corte di Cassazione

- Daniela Dondi, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche