Mercoledì 20 Giugno 2018 | 19:24

FERRARESI E DELL’ORCO A GIUSTIZIA E INFRASTRUTTURE

Tra i quattro nuovi sottosegretari emiliano romagnoli figurano anche i deputati modenesi del Movimento 5 Stelle Vittorio Ferraresi e Michele Dell’Orco, con cariche alla Giustizia e alle Infrastrutture


Ci sono anche due nomi noti nel modenese tra i quattro sottosegretari della regione Emilia Romagna entrati a far parte della squadra dell’esecutivo. Vittorio Ferraresi, deputato del Movimento 5 Stelle rieletto, ha ottenuto la carica di sottosegretario al Ministero di Grazia e Giustizia. Ed un’altra funzione importante e per molti versi cruciale per il nostro territorio, è stata attribuita all’altro modenese pentastellato, Michele Dell’Orco, divenuto sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti. Gli altri due nomi emiliano romagnoli appartengono al Carroccio e sono la bolognese Lucia Borgonzoni ai beni culturali e il forlivese Jacopo Morrone, anche lui come Ferraresi divenuto sottosegretario alla Giustizia. Modena adesso rivolge particolare attenzione all’ex deputato della precedente legislatura, il formiginese Michele dell’Orco, perché sono diverse le grandi opere del nostro territorio che hanno fatto alzare la voce ad associazioni di categoria, sindaci e imprenditori. La Cispadana e la Bretella Campogalliano-Sassuolo sono solo due degli esempi di grandi progetti infrastrutturali che hanno alimentato la discussione. E solo ieri il Presidente della Provincia di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, ha scritto una lettera al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli in cui parla della Bretella come di un’occasione per collegare tutto il territorio provinciale e il distretto ceramico.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche