Lunedì 22 Ottobre 2018 | 14:49

SOTTOPASSO EX BENFRA, IL CANTIERE RIMANE CHIUSO

La presenza di operai nel cantiere del sottopasso ex Benfra ha riacceso la speranza dei residenti per la conclusione dei lavori. Speranza svanita. Si tratta solo di interventi per la messa in sicurezza


Ancora tempi indefiniti per la conclusione dei lavori del sottopasso ex BEnfra, l’opera progettata e avviata all’inizio degli anni 2000 per l’attraversamento sotterraneo ciclopedonale della ferrovia in zona crocetta e dopo 15  anni non ancora conclusa. Dopo il doppio abbandono del cantiere delle ditte appaltatrici La coop Edilterrazieri prima e CLC poi che dopo 12 anni di stop nel 2016 avevano ripreso in mano ai lavori per portarli a termine, il Comune ha gettato la spugna. Via le ruspe torna il degrado, quello documentato recentemente, relativo alla presenza di bivacchi all’ingresso del tunnel. Problema risolto in questi giorni del Comune stesso, che si è accollato i costi dei lavori  per mettere almeno in sicurezza il cantiere abbandonato per poi assumerci l’impegno di completarlo, una volta risolti i passaggi giuridici in mano al tribunale. Insomma ancora tempi lunghi ed indefiniti. Questa mattina, sul lato nord alcuni operai stavano lavorando ma solo per interventi previsti dal comune relativa alla messa in sicurezza e all’installazione di impianti elettrici, Ma nulla che faccia presagire un intervento risolutivo. La presenza del cartello di cantiere porta ancora il nome dell’ultima ditta che ha abbandonato i lavori, lasciando incompiuta un’opera che da 15 anni attende di essere realizzata, così come l’area in cui è inserita. Il sottopasso, nei piani del 2003 doveva collegare un’area urbanizzata rimasta abbandonata, collegandola alle ex fonderie, che nei progetti di un tempo dovevano ospitare i servizi us, le cosiddette grone, le strade di collegamento a nord e sud della ferrovia, rimaste anch’esse nell’elenco delle grandi incompiute

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche