Lunedì 22 Ottobre 2018 | 14:32

MIGRAZIONE E LAVORO TRA I TEMI DELLA TRE GIORNI DIOCESANA

Il lavoro e la migrazione delle genti, ma anche la fragilità e lo sport, sono tra i temi su cui la Chiesa di Modena-Nonantola rifletterà durante la Tre giorni diocesana, l’appuntamento per fare un bilancio dell’anno pastorale appena concluso


Migrazione, fragilità, sport e oratori e lavoro. Sono stati questi i temi al centro dell’anno pastorale della Chiesa di Modena-Nonantola che si è appena concluso e su cui ora la diocesi riflette durante l’appuntamento annuale della Tre giorni. Tre incontri, il primo dei quali è avvenuto ieri, per fare un bilancio dell’attività del 2017 e tracciare gli orizzonti dell’anno pastorale che inizierà in autunno. Due sembrano essere le parole chiave che hanno guidato la diocesi nelle grandi sfide della migrazione, della fragilità, del lavoro e delle attività sportive e degli oratori: rinnovamento e apertura. La Tre giorni diocesana continuerà stasera, con i lavori di gruppo, e terminerà sabato, quando l’arcivescovo Don Erio Castellucci presenterà una proposta per l’anno pastorale 2018-2019.

Nel video intervista a Don Antonio Ruccia, Arcidiocesi Bari-Bitonto

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche