Lunedì 22 Ottobre 2018 | 15:20

SI LASCIA CON LA MOGLIE E PER DISPETTO LE NASCONDE 480 CARTUCCE NELLA MACCHINA

Un 47enne italiano è stato denunciato per detenzione abusiva di munizionamento e calunnia. Per dispetto nei confronti della moglie, dalla quale si sta separando, aveva nascosto 480 cartucce nel portabagagli della sua auto


Non accettava il fatto di essere stato lasciato dalla moglie e così ha deciso di farle un dispetto, finendo però per procurarsi una denuncia per calunnia e detenzione abusiva di munizionamento. Si tratta di un 47 enne carpigiano che la sera di sabato si è recato presso il comando dei Carabinieri di Carpi lasciando nel cortile una lettera anonima. Nella missiva l’uomo faceva riferimento ad un presunto scambio di armi avvenuto qualche giorno prima all’interno del parcheggio di un supermercato di Concordia tra un uomo e una donna. Nella lettera era anche stata fornita la targa della vettura guidata dalla donna che avrebbe ceduto queste armi. Hanno preso così il via le indagini e i militari individuando la proprietaria della vettura si sono recati nella sua abitazione a Concordia e dalla perquisizione sono state trovate nascoste nel bagaglio della macchina 480 cartucce di vario calibro. La donna si è dichiarata completamente ignara del fatto. Le indagini però sono andate avanti e grazie ai video di sorveglianza della caserma, si è scoperto che l’artefice di tutto era il marito della donna, che non accettando la fine del loro matrimonio ha orchestrato il piano per metterla in difficoltà. Per lui è scattata una denuncia per detenzione abusiva di munizionamento e anche per calunnia, visto che il reato per il quale aveva denunciato la moglie non esistente.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche