Martedì 21 Agosto 2018 | 03:55

ACCADEMIA, LA TRADIZIONE DEL MAK PI 100 SI RIPETE

Il parco Novi Sad si anima di marce e divise con la cerimonia del 198esimo corso “Saldezza” dell'Accademia Militare. Un evento che per gli allievi dell'Esercito e dell'Arma dei Carabinieri segna i 100 giorni che mancano alla promozione al grado di Sottotenente


Ha radici antiche la cerimonia militare del Mak Pi 100. Nasce nel 1840 la tradizione che vede il simbolico passaggio della "Stecca Accademica" degli allievi più anziani a quelli più giovani. Una sorta di passaggio di testimone, da parte di chi è ormai giunto al termine del biennio di studi, rappresentato dalla "Stecca", la riproduzione ingrandita di un attrezzo in realtà piccolo, in legno, che in passato veniva usato dagli allievi per lucidare i bottoni della giubba senza sporcare la stoffa. Al Parco Novi Sad, oggi gli allievi del 198esimo corso "Saldezza" con questo passaggio hanno salutato due anni di studi, corse al mattino, marce, esercitazioni con le armi e ora solo 100 giorni li dividono dalla consegna della stelletta da sottotenente, il primo riconoscimento da ufficiale. Ma oggi l'emozione è tutto per il Mak Pi 100, che terminerà stasera con l'atteso Gran Ballo delle Debuttanti.

 

Nel video le interviste al Generale di Brigata Stefano Mannino, Comandante dell'Accademia Militare di Modena

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche