Mercoledì 20 Giugno 2018 | 19:25

MOBASTACEMENTO SU VACIGLIO: POLITICA MIOPE

Il progetto di costruzione sull’area verde di Vaciglio procede, con una variante prevista entro l’estate. L’associazione Mobastacemento continua ad opporsi e invita a tenere conto dei diritti dei cittadini che non vogliono quel comparto


L’assessore all’urbanistica Anna Maria Vandelli ha annunciato il via libera alla variante di Vaciglio entro l’estate. Un progetto, che nonostante le proteste del comitato Mobastacemento che vanno avanti da oltre un anno, secondo l’amministrazione non può essere bloccato, in quanto le imprese che devono intervenire sul prato hanno dei diritti acquisiti sull’intervento. Il progetto di costruzione sull’area verde di Vaciglio dunque procede, e l’associazione Mobastacemento continua ad opporsi. Dopo le camminate e le mille persone mobilitate contro il progetto urbanistico, il comitato s’interroga su quali sono invece i diritti acquisiti dei cittadini che non sono d’accordo. Il comitato MoBastaCemento inoltre chiede anche all’amministrazione di valutare l’operato della società che dovrebbe costruire a Vaciglio, dato che, scrive Mobastacemento, in passato avrebbe lasciato incompiute diverse opere.

Nel video intervista a Pietro Rivasi, comparto MoBasta Cemento

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche