Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 18:29

CANI IN UFFICIO, L’ESEMPIO DI TEKAPP

Arrivare in ufficio e non essere accolti solo dalla freddezza della scrivania e del computer, ma anche dal calore di un amico a quattro zampe. Succede a Formigine, nella giovane azienda Tekapp, che permette ai dipendenti di portare al lavoro i propri cani


Scrivanie, penne, computer e… amici a quattro zampe. Si chiamano Queen, Bruto e Attila, e sono tre simpatici cani che tra scodinzolii e richieste di carezze rallegrano gli uffici di Tekapp, una start up di Formigine che offre servizi informatici. Una giovane azienda che sperimenta diversi metodi di welfare aziendale, a partire dal week end lungo, con il venerdì pomeriggio libero, alla zona relax, fino alla possibilità di portare al lavoro i propri amici a quattro zampe. Ecco allora che gli uffici si riempiono di cucce, ciotole per l’acqua e croccantini. E il risultato è una maggiore serenità dei dipendenti. I cani non sono sempre in ufficio, ma lo sono spesso, e questo aiuta a spezzare la monotonia, non solo dei dipendenti, ma anche degli animali, che diversamente rischiano di essere lasciati soli a casa. L’idea è nata proprio dall’esigenza di un dipendente che chiese di poter accudire il proprio cucciolo in ufficio. Idea che ora l’azienda sta pensando di espandere.

Nel video l'intervista a Daniel Rozenek, General Manager di Tekapp

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche