Venerdì 25 Maggio 2018 | 13:13

FESTA DELLA LIBERAZIONE TRA CERIMONIE E CORTEI ANTIFASCISTI

Affianco alle cerimonie ufficiali per ricordare il 25 aprile, in città si sono tenuti due diversi assembramenti antifascisti uno in Piazza Mazzini e l’altro in Largo Sant’Agostino


Cori, urla e anche momenti di tensione. Questa mattina mentre in Piazza Grande si festeggiava la Festa della Liberazione affianco alle cerimonie ufficiali, in città si sono tenuti due diversi assembramenti antifascisti uno in Piazza Mazzini e l’altro in Largo Sant’Agostino. Quest’ultimo organizzato dai trotskisti di Sinistra Classe Rivoluzione era autorizzato. I simpatizzanti hanno dato vita ad un corteo antifascista alternativo alle commemorazioni istituzionali con destinazione Piazza XX Settembre. E sul tragitto del corteo dei trotskisti c’era anche l’altro assembramento antifascista organizzato in Piazza Mazzini dal Collettivo del Guernica, assembramento non autorizzato  dalle forze dell’ordine. All'arrivo dei manifestanti di Sinistra Classe rivoluzione si è generato uno scontro poiché il Guernica intendeva aggregarsi alla manifestazione e ne è nato così uno scontro diretto con la polizia che   fortunatamente è stato gestito senza particolari disagi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche