Venerdì 20 Aprile 2018 | 20:19

GP DI CINA, DOMINA RICCIARDO. MALE LE FERRARI

Domenica nera per la Ferrai nel Gran Premio di Cina. Ottava posizione per Vettele a causa di un incidente con Verstappen. Terzo Raikkonen. Vince Daniel Ricciardo


Shanghai amara per la Ferrari: ad imporsi nel Gran Premio di Cina è Daniel Ricciardo, alla sua sesta vittoria in carriera. Ricciardo ha concluso una straordinaria cavalcata, incornciata dai sorpassi su Hamilton e Vettel davanti alla Mercedes di Vallteri Bottas e alla Ferrari di Kimi Raikkonen. Giornata da dimenticare invece per Sebastian Vettel. Il tedesco ha chiuso in ottava posizione dopo la pole position conquistata in qualifica. La gara di Vettel è stata compromessa da una manovra scellerata di Verstappen, franato sul tedesco nel tentativo di sorpassarlo. La gara di Seb che era sin lì in scia di Bottas si è come spenta e, con le gomme ormai degradate, il leader del mondiale è stato superato con una spallata pure da Fernando Alonso, scivolando in ottava posizione. Il giovane e irrequieto Max, quarto al traguardo, autore di una mossa scellerata è stato successivamente penalizzato di dieci secondi. Non particolarmente brillante Lewis Hamilton, arrivato quarto, ma senza impensierire i piloti di testa. L'inglese recupera comunque 8 punti a Vettel nella classifica generale anche se in questo momento la corsa al titolo pare non sia più una questione tra Hamilton e Vettel. La Ferrari torna dalla Cina con qualche incertezza e perdendo anche la leadership tra i costruttori a vantaggio della Mercedes. Il podio era alla portata. In Azerbaijan tra due settimane dovrà arrivare una risposta tutta rossa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche