Venerdì 20 Aprile 2018 | 20:05

ANDERLINI GELATIAMO: LO SCIVOLONE A MIRANDOLA

L’Anderlini Gelatiamo s’inginocchia a casa dei cugini della Stadium Mirandola, perdendo la partita 3-1. L’equilibrio di gioco iniziale sfuma negli ultimi due set, dove l’Anderlini non riesce ad essere sufficientemente incisiva per costringere la Stadium al tie break


L’Anderlini Gelatiamo torna dal derby contro la Stadium Mirandola con una sconfitta 3-1. Un risultato che non soddisfa i rossoblù, che puntavano invece ad una rivincita dopo il 2-3 incassato all’andata. Eppure, la formazione modenese è riuscita a essere ordinata e incisiva solo nei primi due set. Il primo parziale, che vede schierato il sestetto Kolev, Andreoli, Bonetti, Lodi, Maletti e Cassandra, scivola dalle mani della Gelatiamo con un 27-25, dopo il bel recupero del terreno perso nella prima parte del set, in cui l’Anderlini si è trovata sotto di 5 punti sull’11-6. Il secondo set è l’unico messo in tasca dalla Gelatiamo. È il momento in cui Mirandola entra nel pallone e crolla in attacco e l’Anderlini riesce ad approfittarne, strappando un deciso 18-25. I rossoblù non sono però in grado di ripetere l’impresa positiva: dopo il pareggio 15-15, nel terzo set Mirandola afferra le redini della gara e scavalca i modenesi, conquistando il parziale 25-21. Stesso scenario anche per il quarto e ultimo set: un muro della Stadium Mirandola porta avanti i padroni di casa e la Gelatiamo resta immobilizzata al 20esimo punto mentre gli avversari si aprono la strada verso la vittoria. Il match point arriva sul 24-20: un attacco di Andreoli ritarda l’appuntamento di Mirandola con il 25esimo punto, che centra l’obiettivo nel passaggio dopo, vincendo 25-21. La Stadium Mirandola gioisce così di una vittoria che, con le 3 unità guadagnate, la proietta al terzo posto in classifica, mentre l’Anderlini rimane congelata in sesta posizione, a 32 punti. 11 lunghezze dividono la Gelatiamo dalla seconda in lista, la Boschi Campegine, e quindi dalla zona playoff. Con sole cinque partite restanti, il cammino per la vetta si fa sempre più difficile, anche perché la prossima sfida si terrà in casa della prima in classifica, la Dream Fucecchio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche