Lunedì 22 Ottobre 2018 | 03:28

NASCONDEVA DROGA E GIOIELLI IN CASA, IN MANETTE UN PUSHER NIGERIANO

Un nigeriano regolare sul nostro territorio e sposato con due figli, è stato arrestato ieri dalla Squadra Mobile di Modena. Aveva con se droga per un valore di 60.000 euro e all'interno del suo appartamento decine di gioielli con merce di dubbia provenienza


Oltre a 9 grammi di hashish, ed una grande quantità di gioielli nascosti in casa, aveva con sé una delle più grandi quantità sequestrata negli ultimi tempi di Shaboo, la potente metanfetamina che ha conquistato il mercato della droga gestito a Modena dalla criminalità nigeriana: 600 grammi, per un valore sul mercato di circa 60.000 euro. Il super-spacciatore bloccato ed arrestato ieri dalla squadra mobile della Polizia di Modena è un nigeriano di 37 anni, pregiudicato ma regolare sul territorio, quasi insospettabile nella sua vita di padre di famiglia, sposato con due figli a carico. Gli agenti lo hanno bloccato in zona università, dove vive con la sua famiglia, all’angolo tra via Vignolese e via Marzabotto. Da qui la perquisizione avvenuta in strada che ha portato al rinvenimento della droga, si è estesa alla sua abitazione dove gli agenti hanno trovato una vera e propria gioielleria con 52 oggetti tra catenine, braccialetti, orecchini ed orologi,  di cui l’uomo non ha saputo spiegare la provenienza. Pare che alcuni oggetti, sequestrati dalla Polizia, siano il provento materiale del pagamento della droga ceduto da alcuni clienti in cambio della sostanza. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche