Mercoledì 19 Settembre 2018 | 16:23

MALTEMPO, FRANE E CEDIMENTI IN APPENNINO

Lavori in Appennino per frane e detriti lungo le strade provinciali. Gli operatori del servizio Viabilità sono intervenuti in diversi tratti per tenere pulita le strada e monitorare la situazione. Gli interventi hanno riguardato anche la chiusura delle buche al monto stradale


Fango e detriti sulle strade provinciali di montagna. Nella giornata di oggi gli operatori del servizio Viabilità della Provincia sono intervenuti in diversi tratti per tenere pulite le strade invase dai materiali e per monitorare la situazione. La pioggia insieme allo scioglimento della neve hanno provocato la caduta di detriti e fango in diversi punti compromettendo la viabilità provinciale di montagna: nello specifico i tecnici hanno operato nella zona della località Fontanina a Serramazzoni; sulla strada provinciale 28 a Montemolino di Palagano, lungo la provinciale 20 a Montebaranzone di Prignano, lungo la provinciale 40 di Vaglio nel comune di Lama Mocogno. Sulla provinciale a Montegibbio di Sassuolo invece è crollato un muretto di sostegno del versante mentre vicino Palagano sulla 28 gli operatori hanno risistemato il fondo stradale che aveva ceduto a causa di uno smottamento. Gli operatori inoltre hanno effettuato svariati interventi sia nella zona di Pavullo che lungo la nuova pedemontana, relativi alla chiusura delle buche e contro il degrado del manto stradale, messo dura prova dal maltempo. Nonostante ciò tutte le strade provinciali di Montagna sono regolarmente percorribili

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche