Sabato 22 Settembre 2018 | 11:41

AUTO DEL VASCO, ABBANDONATA DAL GIORNO DEL CONCERTO

Da almeno otto mesi una Fiat 600 rossa si trova parcheggiata e in stato di abbandono nel piazzale del Cimitero di San Cataldo. La vettura è diventata oggetto di atti vandalici da parte di ubriachi e luogo di bivacco


Si trova parcheggiata nel piazzale del cimitero San Cataldo almeno dal giorno del maxi concerto del Komandante e per questo i residenti la chiamano “l’auto del Vasco”. Si tratta di una Fiat 600 rossa dal proprietario ignoto. Non si sa chi l’abbia lasciata lì né se sia stata rubata senza che alcuna denuncia sia stata sporta. Ciò che è certo sono le pessime condizioni in cui verte la vettura. Negli otto mesi di abbandono, l’auto è stata infatti più volte oggetto di vandalismi di persone ubriache ed è diventata, a seconda dell’occasione, un rifugio per senzatetto o una base per prostitute. Sabato sera alla Polizia Municipale è arrivata la segnalazione di un uomo che, ubriaco, urlava e si accaniva contro la 600. Identificato in un 33enne moldavo, l’uomo è stato fermato nei pressi del sottopassaggio pedonale dietro al cimitero ed è stato denunciato. In mano teneva ancora un pezzo strappato durante l’azione vandalica ai danni dell’auto, che ancora oggi rimane lì, coperta da un telo ma in condizioni sempre più misere, circondata dai suoi stessi detriti e da sporcizia di vario genere. La Seicento risulta intestata a un pensionato modenese deceduto nel 2016 e oggi il proprietario è sconosciuto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche