Martedì 11 Dicembre 2018 | 16:23

GALLERIA ESTENSE, IN MOSTRA FRAGILI CAPOLAVORI

Ha preso il via ieri la nuova stagione espositiva della Galleria Estense di Modena con la mostra “Da Correggio a Guercino Capolavori su carta della collezione dei duchi d’Este”. Un’esposizione di grande raffinatezza che attinge dal grande patrimonio delle sue collezioni conservate in deposito


La Galleria Estense di Modena apre la stagione espositiva con la rassegna “Da Correggio a Guercino. Capolavori su carta della collezione dei duchi d’Este”, che regala agli spettatori una vero e proprio viaggio alla scoperta delle opere di cui è custode. L’esposizione di grande raffinatezza attinge, infatti, dal patrimonio delle collezioni della Galleria conservate in deposito e che mostra al pubblico capolavori che per fragilità non possono rimanere esposte permanentemente. La mostra è composta da una selezione di opere grafiche su carta, dagli studi ai disegni preparatori, firmate da artisti del calibro di Ludovico, Annibale e Agostino Carracci, Correggio, lo Scarsellino, Guido Reni e Guercino, già presenti nella raccolta modenese con i loro lavori pittorici ma che svelano il processo creativo a monte del lavoro finito e che consentono raffronti diretti e uno sguardo diverso sullo stile, la tecnica e i segreti del comporre di questi grandi maestri del Cinque e Seicento

Nel video l'intervista  a Martina Bagnoli, Direttore delle Gallerie Estensi

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche