Giovedì 20 Settembre 2018 | 07:36

AZIMUT MODENA VOLLEY, ARRIVA LA DIATEC DI LORENZETTI E VETTORI

Big-match domani alle 18 in un PalaPanini tutto esaurito per l’Azimut Modena Volley con la Diatec Trentino degli ex Angelo Lorenzetti e Luca Vettori. Per Stoytchev ancora tanti dubbi di formazione, ma il secondo posto non è un miraggio


Cresce l’attesa per il big match di domenica pomeriggio che vedrà l’Azimut Modena Volley opporsi alla Diatec Trentino degli ex Angelo Lorenzetti e Luca Vettori, il quale tornerà per la prima volta al PalaPanini da avversario dopo l’addio di questa estate.
Cresce tuttavia anche la preoccupazione dei tifosi gialloblù per l’emergenza infortuni che coach Stoytchev dovrà affrontare ancora una volta. Le riserve verranno sciolte solo nella mattinata di domenica, nelle poche ore che precederanno la partita, ma si va verso un altro sestetto tutto da inventare. Out sicuramente Giulio Sabbi, mentre per quanto riguarda Argenta e Urnaut, i quali hanno ripreso a lavorare parzialmente col gruppo, il tecnico bulgaro preferirà con ogni probabilità la via della prevenzione ad eventuali ricadute. Dovrebbe rientrare invece tra i disponibili Earvin Ngapeth, assente con Vibo a causa di un fastidio al ginocchio che da tempo non lascia tregua al campione francese. Dentro dunque capitan Bruno in regia, le bande saranno Van Garderen e il giovane Giulio Pinali, al centro agiranno Holt e Mazzone e Salvatore Rossini sarà il libero, con Swan Ngapeth pronto a subentrare dalla panchina così come accaduto con Vibo. L’obiettivo secondo posto è a portata di mano, a sole due lunghezze. Un tutto esaurito Tempio del Volley è pronto a sostenere l’Azimut in un’altra grande prestazione tra le tante difficoltà di questo ultimo periodo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche