Domenica 19 Agosto 2018 | 02:03

VAXXED, ARRIVA A MODENA IL FILM CENSURATO SUI VACCINI

Vaxxed è il nome del documentario contro i vaccini che il prossimo 26 febbraio verrà proiettato anche a Modena. L’ordine provinciale Medici chirurghi e Odontoiatri di Modena in una nota ha espresso le proprie perplessità in merito in quanto il film a loro dire crea disinformazione e alimenta paure infondate


È arrivato anche in Italia il controverso documentario statunitense contro i vaccini. Si chiama Vaxxed e sta per arrivare anche a Modena esattamente il prossimo 26 febbraio. Il film è incentrato sulla correlazione tra vaccini e l’aumento di casi di autismo. Un punto di vista non nuovo e che negli ultimi tempi, anche nella nostra regione, ha generato numerosi dubbi da parte dei movimenti No Vax. A distanza di sei mesi dall’introduzione dell’obbligo vaccinale per l’iscrizione a scuola, nonostante le svariate polemiche, in Emilia Romagna la copertura vaccinale ha raggiunto quota 97% superando di gran lunga la soglia di sicurezza imposta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Ora però la diffusione di questo documentario potrebbe riportare a galla vecchie polemiche. L’ordine provinciale Medici chirurghi e Odontoiatri di Modena in una nota ha espresso le proprie perplessità in merito alla proiezione del film. A loro avviso le argomentazioni esposte vengono presentate senza una dovuta controparte ma soprattutto senza un fondamento scientifico, generando preoccupazioni e dubbi infondati e rafforzando la paura dei cittadini nei confronti dei vaccini stessi. Il documentario inoltre potrebbe incoraggiare comportamenti non coerenti con le attuali norme vigenti. Intanto i NoVax hanno lanciando una manifestazione per il 17 febbraio davanti al Palazzetto dello Sport a Campogalliano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche