Lunedì 19 Febbraio 2018 | 18:50

VERTENZA CASTELFRIGO, DUE OPERAI DOMANI TORNANO A LAVORO

Dopo tre mesi di presidio permanente davanti ai cancelli dell’azienda di Castelnuovo Rangone, finalmente qualcosa si muove nella vertenza. Domani due dei 75 operai licenziati dalle false cooperative riprenderanno a lavorare


Finalmente qualcosa si muove nelle vertenza della Castelfrigo. Dopo alcuni giorni ad alta tensione con gli ex soci lavoratori delle false cooperative, che avevano bloccato le  merci sia in entrata che in uscita, e il timore di uno sgombero forzato da parte delle forze dell’ordine, l’azienda sollecitata dalla Regione ha finalmente preso atto di dover rispettare l’accordo stipulato in Via Aldo Moro lo scorso 29 dicembre. La Castelfrigo si è, infatti, impegnata ad assumere, i lavoratori coinvolti nella procedura di licenziamento e così domani due operai dopo ben tre mesi riprenderanno finalmente le loro mansioni. Intanto all’esterno dei cancelli dell’azienda di Castelnuovo Rangone continua il presidio, che terminerà fino al ricollocamento di tutti gli ex soci lavoratori 

Nel video l'intervista a Marco Bottura, Segretario Flai Cgil Modena 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche