Lunedì 19 Novembre 2018 | 14:29

CHIRURGIA DELL’ORECCHIO, MODENA CENTRO DI RIFERIMENTO

Dopo, i successi ottenuti nei trapianti di rene e fegato a cuore fermo, è la volta della Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria che è stata riconosciuta come Centro di Riferimento regionale per la Chirurgia Endoscopica dell’orecchio


Un altro importante riconoscimento per la sanità modenese. Dopo i successi ottenuti con i trapianti di rene a cuore fermo e quello di fegato, eseguiti nella struttura di Via del Pozzo, ora è la volta della Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, diretta dal Prof. Livio Presutti, che è stata riconosciuta come Centro di Riferimento regionale per la Chirurgia Endoscopica dell’orecchio. Si tratta di una disciplina che consente di operare attraverso il condotto uditivo esterno, senza incisione retro auricolare, come avviene abitualmente. Una tecnica mini invasiva, con degenza più breve e rapido recupero delle funzionalità. Un  riconoscimento importante, di cui Modena fa scuola in tutto il mondo. Il direttore Prof. Livio Presutti, nei giorni scorsi ha illustrato ad un importante congresso presso l’Ospedale Universitario di Shangai in Cina eseguendo un intervento illustrativo dinnanzi a 250 medici cinesi.

Nel video l'intervista al Prof. Livio Presutti, Direttore della Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche