Mercoledì 18 Luglio 2018 | 14:30

PIENA RECORD, MASSIMA ALLERTA

La piena del fiume Secchia sta attraversando la città di Modena e segna livelli mai registrati. Stato di massima allerta sull’asta del fiume Secchia. Scuole chiuse a Bomporto, Bastiglia san Prospero e Cavezzo. Si raccomanda massima attenzione ai cittadini residenti e ai lavoratori che si trovano nelle immediate adiacenze dell'asta fluviale del fiume Secchia. Si consiglia di portarsi ai piano alti della abitazioni


Nel volto di questa donna prelevata dai Vigili del fuoco dalla propria abitazione di Campogalliano c’è tutta la paura che una piena senza precedenti come quella de fiume che sta transitando per Modena può provocare. Una piena da record, superiore anche a quella del 2009, sta portando al massima l'allerta. Argini e casse di espansione al limite. La situazione più critica sull'asta del Secchia, da Campogalliano a Rubiera e a Ponte Alto dove il livello dell'acqua ha toccato i 10 metri già alle 7,30, a livello di allerta rossa continuando a crescere e alle ore 10 aveva già nascosto la luce su tutte le arcate. Nelle frazioni di Villanova e Lesignana San Pancrazio Ganaceto è stato consigliato, in via precauzionale, di recarsi ai piani alti e di liberare il più possibile garage e scantinati. Dalle 13,30 è previsto il punto massimo di piena in transito a Modena, poi i timori si trasferiranno verso nord. Questa la situazione questa mattina alle 10 a San Matteo. L’acqua scorre ad un metro e mezzo dalla sommità dell’argine. Scuole chiuse oggi a Bastiglia e Sorbara e San Prospero, Sozzigalli e Cortile di Carpi. Il Canaletto e l'A1 bloccate per la presenza di acqua sul manto stradale. A causa della piena del Secchia è stato chiuso, a scopo precauzionale per motivi di sicurezza, il ponte sul Secchia sulla provinciale 413, che collega Modena a Carpi e Campogalliano. Chiusa anche la Rotonda di Lesignana San Pancrazio chiuso il ramo direzione da Campogallino verso Modena.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche