Martedì 12 Dicembre 2017 | 05:33

MEC MAC, L’AZIENDA RITIRA I LICENZIAMENTI

Accordo raggiunto alla Mec Mac-Kverneland di Modena, azienda di costruzione di macchine agricole. Dopo oltre un mese di sciopero i vertici aziendali hanno annunciato oggi il pagamento di tutti gli stipendi dei lavoratori, arretrati e correnti e il ritiro dei licenziamenti


Licenziamenti scongiurati per i dipendenti della Mec Mac-Kverneland e pagamento di tutti gli stipendi dei lavoratori, arretrati e correnti entro il 22 dicembre. Questo è quanto emerse dall’incontro che si è tenuto questa mattina in Comune a Modena, alla presenza dell'assessore al lavoro Andrea Bosi, la Fiom-Cgil, i nuovi rappresentanti di Mec Mac e del gruppo Kverneland, che la scorsa estate aveva ceduto il sito produttivo modenese. Nella nota diffusa dalla Fion-Cigil si legge che il pagamento delle spettanze sarà effettuato direttamente da Kverneland attraverso l'acquisto del magazzino componenti. Le risorse così recuperate saranno girate ai lavoratori a copertura delle somme spettanti, su delega di Mec Mac. Dall’incontro è anche emerso che il nuovo imprenditore si impegnerà alla ricapitalizzazione dell’azienda, aumentando il capitale sociale, ma anche all’apertura del tavolo a livello aziendale sul piano industriale per rilanciare l'impresa. L’accordo raggiunto prevede infine che venga attivato da  ammortizzatori sociali per accompagnare la fase di rilancio. L’intesa raggiunta porta così alla sospensione dello sciopero in atto da metà novembre

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche