Martedì 12 Dicembre 2017 | 05:35

TERAPIA INTENSIVA MODENESE, UN'ECCELLENZA EUROPEA

La Terapia Intensiva del Policlinico di Modena si conferma dunque un centro di eccellenza a livello europea nella ricerca scientifica e nella cura delle infezioni e della sepsi


La Società Europea di Terapia Intensiva ha scelto Modena, insieme ad altri 6 importanti centri Europei, come sede per un programma di perfezionamento sulla gestione delle infezioni e della sepsi nel paziente critico. La Terapia Intensiva del Policlinico di Modena si conferma dunque un centro di eccellenza a livello europeo nella ricerca scientifica e nella cura delle infezioni e della sepsi. Da oltre 15 anni, i medici e ricercatori della Terapia intensiva modenese, diretta dal Prof Massimo Girardis, si occupano di problemi correlati al trattamento dei pazienti con infezioni gravi e sepsi, ottenendo importanti risultati assistenziali e di ricerca riconosciuti a livello italiano ed europeo. In Italia in un anno oltre 200 mila persone vengono colpite dalla Sepsi e 1 di loro su 4 non sopravvive. I decessi stimati sono circa 60 mila. Questa patologia poco conosciuta e dal tasso di mortalità molto elevato, è scatenata da un’infezione che può dare origine ad una reazione anomala capace di danneggiare i nostri organi fino a renderli non più funzionanti. Negli ultimi 5 anni, inoltre il gruppo di ricerca, coordinato dal prof Massimo Girardis, è stato capofila di numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali valsi diverse decine di pubblicazioni su riviste internazionali ad alto impatto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche