Sabato 25 Novembre 2017 | 01:06

NEVE IN APPENNINO, A MONTESE SCOPPIA LA POLEMICA

La prima nevicata della stagione che ha colpito l’Appennino nella notte di domenica e nella giornata di lunedì ha creato grossi disagi in alcuni comuni non solo sulle strade. A Montese è scoppiata la polemica per i blackout di energia elettrica che nella notte non era ancora stata ripristinata nella frazione di Bertocchi


Problemi con l’energia elettrica, il riscaldamento e anche l’acqua. A Montese e nelle frazioni che fanno capo al comune è scattata ieri la polemica che anche quest’oggi non accenna a placarsi. La prima nevicata dell’anno, 80 centimetri di coltre bianca caduti dalla notte di domenica alla giornata di lunedì, ha paralizzato un intero paese con blackout dell’energia elettrica durati fino a ieri in gran parte del territorio. Questa mattina alle 8:30, addirittura, gli abitanti della frazione di Bertocchi erano ancora senza luce e riscaldamento proprio dalla notte di domenica. Una situazione inaccettabile secondo il sindaco Mazza che già ieri ha espresso tutto il proprio disappunto per l’ennesimo episodio causato a suo dire da una manutenzione inefficace degli impianti elettrici di Hera. Problemi che hanno costretto il primo cittadino a decretare la chiusura delle scuole anche nella giornata di oggi non essendo garantita elettricità e riscaldamento. La mancanza di energia ha poi condizionato anche l’approvvigionamento di acqua, con le famiglie rimaste a lungo sprovviste per l’impossibilità di attivare il pompaggio da una delle sorgenti più importanti del comune.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche