Sabato 25 Novembre 2017 | 01:12

OPERAZIONE ANELLI INFEDELI, SALVATI 126 UCCELLINI

Sono stati trasportati al Centro Fauna Selvatica il Pettirosso di Modena alcuni esemplari di uccelli messi in salvo dai Carabinieri forestali di Vicenza nell’ambito di una complessa indagine in materia di commercializzazione abusiva di avifauna


126 uccellini sono stati trasportati al centro Fauna Selvatica il Pettirosso di Modena per il loro recupero fisico. Si tratta di 100 Cesene e 26 tordi recuperati e messi in salvo dai carabinieri forestali di Vicenza nell’ambito di una complessa indagine in materia di commercializzazione abusiva di avifauna. I volatili sono stati recuperati all’interno di 4 trasportini in legno, formati da 35 scomparti dove oltre ai piccoli uccellini è stato rinvenuto un listino sui prezzi dei singoli esemplari, per un ammontare complessivo di 9360 euro. Gli esemplari di avifauna che si presume provenienti da un traffico internazionale tra Francia ed Italia, erano stati rinchiusi in spazi angusti per un lungo periodo di tempo, in totale assenza di cibo ed acqua, senza avere la possibilità di spiegare ed aprire le ali ed effettuare qualsiasi tipo di movimento. Dopo aver provveduto al loro sequestro i Carabinieri forestali hanno deferito all’autorità giudiziaria i due trasportatori abusivi, originari di Pisa, per maltrattamento di animali, ricettazione, contraffazione di sigilli e uso abusivo di sigilli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche