Sabato 25 Novembre 2017 | 01:12

BASTIGLIA, SCOVATA E DENUNCIATA BANDA DI MALVIVENTI MOLDAVI

Blitz a Bastiglia nell’abitazione di una banda di ladri operativi nella bassa modenese: oltre al bottino di diversi colpi i carabinieri hanno recuperato anche diversi attrezzi da scasso. L’indagine è partita da San Prospero in seguito al furto di svariati gratta e vinci da una tabaccheria


Ladri di gratta e vinci, ma non solo. Una banda di malviventi moldavi è stata denunciata a piede libero ieri dai Carabinieri nell’ambito di un’indagine durata qualche settimana e condotta dalla stazione di San Prospero unitamente a quella di San Felice sul Panaro, con la collaborazione dei Monopoli di Stato. Tutto nasce dalla denuncia del furto di un pacchetto di gratta e vinci avvenuto qualche settimana fa in una tabaccheria di San Prospero, i militari dell’Arma individuano uno di questi tagliandi posti all’incasso a Bastiglia e acquisiscono i video delle telecamere di sorveglianza dell’esercizio da cui risalgono all’identità dell’uomo che lo ha presentato. I successivi accertamenti permettono ai Carabinieri di individuare anche l’abitazione in cui oltre al moldavo vivono due connazionali. All’interno della stessa oltre ai gratta e vinci rubati a San Prospero ne vengono rinvenuti altri sottratti in esercizi commerciali di Carpi assieme a numerose ricetrasmittenti, disturbatori di onde radio utilizzati per inibire gli allarmi, attrezzi da scasso, centinaia di euro in monetine e dentro al garage diciassette taniche per un totale di 500 litri di gasolio. I tre uomini ora dovranno rispondere di furto e ricettazione in concorso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche