Sabato 25 Novembre 2017 | 01:12

DISTRETTO CARNI, UN TAVOLO PROVINCIALE SULLA LEGALITA’

Mentre continuano le proteste dei lavoratori della Castelfrigo contro le ditte appaltatrici, ieri sera si è tenuto un Tavolo provinciale sul settore delle carni. Secondo il presidente della Provincia Gian Carlo Muzzarelli servono maggiori controlli da parte del Governo per garantire il rispetto della legalità


Il rispetto della legalità e la dignità del lavoro è stato questo il filo conduttore del tavolo provinciale istituito per affrontare i problemi del distretto carni, uno dei settori strategici dell’economia modenese. Si è svolto nella serata di ieri presso la sede della Provincia in viale Martiri della Libertà e ha visto la partecipazione di tutti i rappresentati delle associazioni di categoria, dei sindacati e delle centrali cooperative. Con l’occasione si è discusso anche della situazione dei lavoratori della Castelfrigo di Castelnuovo Rangone che continuano la loro protesta contro le ditte appaltatrici. Secondo il presidente della Provincia di Modena Gian Carlo Muzzarelli è necessaria una azione ferma da parte di tutte le istituzioni e maggiori verifiche e controlli per garantire che i lavoratori non vengano sfruttati. Intanto il caso dei lavoratori della Castelfrigo approda anche in Parlamento, con il ministro del lavoro Poletti che dovrà rispondere ad un’interrogazione sull’esito dei controlli effettuati all’interno dell’azienda.

 

Nel video l'intervista a Gian Carlo Muzzarelli, Presidente della Provincia di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche