Martedì 21 Novembre 2017 | 05:43

SASSUOLO, SCIOPERO DEI LAVORATORI DELLA VAPOR EUROPE

I lavoratori della ditta di Sassuolo, hanno indetto uno sciopero e un presidio permanente per manifestare contro la scelta dell’azienda di licenziare 30 dei 50 dipendenti. Secondo il sindacato i lavoratori sono vittime di scelte politiche che prediligono ditte con produzioni estere


Sciopero e presidio permanente, per i lavoratori della ditta Vapor Europe di Sassuolo che oggi, appoggiati dalla Fiom-Cgil e dalla Fim-Cisl, hanno manifestato davanti lo stabilimento di via Regina Pacis 290 contro la decisione dell’azienda di aprire le procedure per licenziare 30 dei 50 dipendenti. La ditta di Sassuolo, produttrice di porte per Treni e Metro, fa parte della multinazionale americana Wabtec che di recente ha acquisito la multinazionale francese Faiveley. Dopo questa fusione la Wabtec ha trasferito in Repubblica Ceca diverse produzioni inizialmente assegnate alla ditta sassolese.

Nel video l'intervista a Paolo Brini, Segreteria Fiom Cgil

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche