Lunedì 18 Dicembre 2017 | 15:43

SETA-USB, INCONTRO IN PREFETTURA

Mezzi insicuri con più di un milione di chilometri, cause per straordinari non pagati e una bozza di nuovo contratto inviata prima ai lavoratori che ai sindacati. Temi che Usb sigla autonoma dei lavoratori seta ha portato questa mattina sul tavolo della prefettura


Siamo solidali con i lavoratori Seta  che lunedì 16 sciopereranno, anche se contestiamo il fatto che oggi i lavoratori chiamati a scioperare non siano stati informati sulla bozza di contratto di armonizzazione proposta da Seta. Che dovrebbe porre sullo stesso piano e alle stesse condizioni i contratti sui tre bacini di utenza Modena, Reggio Emilia Piacenza. Ma sul tavolo del  prefetto oggi , alla presenza di rappresentanti di Seta, oggi  i rappresentanti lavoratori aderenti alla sigla autonoma USB hanno portato molto di più. Su tutto la mancata sicurezza ancora presente sugli autobus, soprattutto i più vecchi, i tanti busotto da più di un milione di chilometri. I rappresentanti di USB hanno poi chiesto all'azienda ciò che nei giorni scorsi era stato negato nell’udienza in tribunale. Una conciliazione sulla vertenza relativa agli straordinari non pagati. Apertura dell’azienda invece rispetto anche alla vertenza bagni, quelli di servizio agli autisti (che ora mancano) ai capolinea. Si partirà con la realizzazione del primo dedicato al Polo Leonardo.

Nel video l'intervista a Sebastiano Taumaturgo, Segretario confederale USB 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche