Venerdì 19 Ottobre 2018 | 07:23

BLITZ DEI CARABINIERI IN UN NEGOZIO CINESE, SEQUESTRATI OLTRE 250 ARTICOLI

I Carabinieri di Modena all'interno del negozio gestito dai cinesi, e situato presso il direzionale 70 a Modena, hanno recuperato diverse centinaia di prodotti privi dell'etichettatura prevista dalle direttive europee. Per l’esercente e’ scattata una multa da 2000 euro


254 articoli tra smalti, unghie finte, costumi in plastica e gomma, adesivi, per un valore di 3000 euro sono stati sequestrati dai Carabinieri di Modena in un negozio gestito da cittadini cinesi con sede presso il direzionale 70 a Modena. Tutti i prodotti erano privi di etichettatura o ne presentavano in forma irregolare e comunque non a norma con le direttive europee a garanzia non solo della provenienza ma anche rispetto alla qualità e alla tipologia del materiale utilizzato. In questo caso sarà la Camera di Commercio che come autorità amministrativa competente dovrà valutare l’entità delle violazioni rispetto al materiale inviato dai militari. La totale assenza di etichettatura pone problemi non solo sulla qualità ma anche sull’uso dei prodotti, togliendo ogni informazione rispetto agli effetti sulla salute e sulla sicurezza che potrebbero derivare dai materiali impiegati per il confezionamento dei prodotti, dai collanti agli smalti ai coloranti.
Per il gestore, oltre al sequestro degli oltre 200 pezzi, è scattata la una sanzione amministrativa di 2000 euro

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche