Lunedì 25 Settembre 2017 | 11:42

GIORNATA MONDIALE DELLA LOTTA ALLA SEPSI

Oggi è la giornata dedicata alla sensibilizzazione e all’informazione sulla Sepsi. Una malattia poco conosciuta ma dall'elevato tasso di mortalità. Ogni anno in Italia le vittime stimate sono circa 60 mila


Causa più vittime di quelle del tumore al seno e all’intestino messi insieme e può colpire chiunque, senza distinzioni di età, sesso e condizione di salute. In Italia in un anno oltre 200 mila persone vengono colpite dalla Sepsi e 1 di loro su 4 non sopravvive. I decessi stimati sono circa 60 mila. Questa patologia poco conosciuta e dal tasso di mortalità molto elevato, è scatenata da un’infezione che può dare origine ad una reazione anomala capace di danneggiare i nostri organi fino a renderli non più funzionanti. 

Oggi nella giornata Mondiale per la lotta alla Sepsi anche a Modena, come in tutta Italia, per sensibilizzare i cittadini su questa malattia poco conosciuta, un gruppo di medici della terapia intensiva dell’Azienda Ospedaliera di Modena hanno eseguito un’indagine statistica a bordo dei treni Trenitalia, per capire il grado di conoscenza della popolazione sulla sepsi e per distribuire dei volantini informativi.


Nel video l'intervista a Massimo Girardis, Direttore della Terapia Intensiva del Policlinico di Modena

Per info http://www.siaarti.it/default.aspx

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche